Chiesa di Sant’Antonio Abate a Cerza

Costruire una chiesa rappresenta, per un’impresa edile, lavorare ad un’opera di grande significato, per la sacralità dell’edificio, il valore simbolico che ha rispetto al territorio in cui nasce e l’impronta che lascia nel tempo. Con questo approccio nel 2008 abbiamo affrontato il cantiere per la Chiesa di Sant’Antonio Abate a Cerza, al fianco del professionista Santi Cascone. Abbiamo con la massima professionalità affrontato un progetto complesso, con particolare attenzione per la copertura, che ne rappresentava la parte più impegnativa: la chiesa è infatti a campata unica, senza pilastri intermedi, per una sala liturgica di oltre 400 mq. Abbiamo realizzato la copertura, pensando a garantirne la massima stabilità, come un cappello che racchiude l’intera struttura, che visto da dentro lascia l’effetto del rovescio di uno scafo.